Un libro che ho trovato molto interessante perchè affronta la parità dei sessi in un modo completamente diverso rispetto all'usuale approccio. Da donna questa psicologa può permettersi di dire verità che un uomo non potrebbe dire senza finire al rogo (simbolico) ed afferma in sostanza che gli uomini e le donne non sono uguali dal punto di vista biologico (cosa ampiamente provata e elemento portante della psicologia evoluzionistica) ma soprattutto che non hanno gli stessi obiettivi nella vita. Perchè, se si permette alle donne di scegliere, ci si lamenta poi se scelgono in modo differente da come si vorrebbe? Molte sono le domande a cui in questo libro si danno delle risposte ben argomentate e supportate da prove. Molti sono i luoghi comuni smontati e molti spunti utili vengono forniti al dibattito.    Secondo me, prima di discutere circa il soffitto di cristallo, bisognerebbe aver letto questo libro.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
  • Nessun commento trovato

Seguici su Facebook

Ultimi commenti

Ospite - Johnny
Interessante. Alla fine non ho capito se davvero l'uomo ha più desiderio della donna. Io, ad esempio...
Ospite - #martino
buongiorno, l’articolo è interessante , mi ha fatto riflettere e tuttavia mi trovo in disaccordo su ...
Ospite - luisa
Beh io sono passata da fortunata inconsapevole a " sfortunata " consapevole ! Ce l'ho messa tutta ! ...
Il commento si pone su un piano razionale ma se esiste una cosa su cui tutte le scuole di psicologia...
Ospite - laura
L'articolo gia parte male. Salete cosa? Scambierei mille volte uscire a buttare la spazzatura e fare...

I link di Sublimia!

Altri link...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.