sesso

Ti è piaciuto? | sesso | Sesso e seduzione

In genere i libri sul sesso non rientrano tra quelli che preferisco anche perchè tendono a concentrarsi troppo sulla sua parte "meccanica", ho fatto un'eccezione con l'opera di John Gray più per completare la conoscenza della sua bibliografia che per altro ma devo dire che il suo "Marte e Venere in camera da letto" merita una lettura. Come mio solito oltre alla recensione del testo mi concentrerò su un concetto specifico, in questo caso: uscire dalla dittatura dell'orgasmo ad ogni costo.


 

 


Ti è piaciuto? | sesso | Sesso e seduzione

"Marte e Venere in camera da letto" rappresenta il completamento dell'opera di John Gray che dopo aver spiegato alle coppie le differenze tra i sessi e i sistemi per convivere felicemente ha affrontato uno degli aspetti centrali in ogni relazione ovvero il sesso. L'approccio ovviamente non è da manualetto ma il sesso viene fatto rientrare nel più ampio rapporto uomo donna pur senza disdegnare i consigli pratici su come stimolare il/la partner. Una caratteristica del libro che mi ha piacevolmente colpito è il suo continuo riferimento al rapporto con la moglie, in qualche modo l'autore non si è limitato a elencare consigli in maniera teorica ma ha anche messo lui per primo in pratica quei suggerimenti testandoli e fornendo una sua "garanzia".

Uno dei circoli viziosi che le donne trascurano ma che di fatto può far franare anche un rapporto potenzialmente solido è il far sentire il loro uomo respinto e magari non è neppure vero. John Gray spiega come evitare questi tipici errori femminili che di fatto spingono il partner nelle braccia di un'altra. Fidatevi donne, i semplici ma utili consigli da soli valgono gli 8,60 euro di spesa.

"Gli uomini non sono nati donne: come fanno a sapere che cosa piace a una donna?", a peggiorare le cose ci si mette anche il fatto che non solo le donne sono diverse le une dalle altre ma cambiano anche con l'età. E' per questo che John Gray si dilunga con i consigli agli uomini nel capitolo "come far impazzire di piacere una donna". Credete già di saper fare tutto e non avete bisogno di consigli? Ecco come lo psicologo commenta un episodio della sua vita:

Questo episodio serve a far capire che anch'io, nonostante tenga regolarmente delle conferenze per insegnare agli altri come raggiungere un'ottima intesa sessuale, sono riuscito a dimenticarmi la regola numero: dedicare più tempo alla donna

Il libro non poteva non terminare con il capitolo, "come coltivare la magia dell'intesa", perché il sesso non è un fine ma è il mezzo attraverso cui il rapporto si consolida, è il cemento dell'unione e alla lunga può funzionare solo se è il rapporto stesso a funzionare.

Ti è piaciuto? Con le sue varianti è questa la domanda che le donne si sentono fare dal proprio partner dopo aver fatto l'amore. Al contrario di quello dell'uomo, l'orgasmo femminile non è evidente e questo crea incertezza sul proprio rendimento ma soprattutto l'uomo tende ad usare la propria sessualità come metro per valutare la sessualità femminile. Dice John Gray:

"le donne sono paragonabili alla luna perchè, come la luna, la loro esperienza sessuale attraversa fasi crescenti e calanti. Talvolta, indipendentemente dalla bravura dell'amante, non c'è verso di raggiungere l'orgasmo: non solo la donna non riesce ad avere un orgasmo, ma non lo desidera nemmeno. E' molto importante per gli uomini comprendere che tra loro e le donne c'è questa differenza".

Se il metro per misurare l'appagamento di un rapporto è solo l'orgasmo allora le donne si sentiranno giocoforza obbligate a fingere. Anche gli uomini possono talvolta non riuscire ad avere un orgasmo, specie quelli che hanno bisogno di più tempo per arrivare,  purtroppo però non hanno l'opportunità di fingere. In entrambi i casi non è un problema, a patto che non sia una costante, perchè a rendere appagante il rapporto basta la semplice vicinanza fisica del partner amplificata dall'intimità del sesso. John Gray suggerisce nei suoi corsi alle donne di proporre  la "sveltina" quando capiscono di non essere in grado di arrivare, (ovviamente dopo che lui ha spiegato ai loro uomini che non è sintomo di un problema di coppia).

L'autore dice che una donna consapevole di poter contare su momenti di sesso molto caldi e che si senta emotivamente e sentimentalmente appagata è ben disposta a vivere anche occasionali rapporti di sesso rapido. Nel libro riporta alcuni feedback delle donne:

"Adesso quando facciamo l'amore e io mi rendo conto di non essere in vena, invece di fingere come facevo prima posso semplicemente suggerire di fare una sveltina. Lui non si arrabbia, e io non devo spiegargli che non c'è nulla che non va"

"E' fantastico, perchè a volte mi basterebbe stargli vicina e scambiare tenerezze ma voglio che anche lui sia soddisfatto. In questo modo riesco a stargli vicina ma senza dovermi sforzare di partecipare"

"Finalmente ha capito che a volte mi piace fare l'amore ma non mi interessa un orgasmo"

"Ogni tanto quando usciamo incontriamo tante donne più giovani. Anche se non ho particolarmente voglia mi piace vedere che il mio partner mi trova ancora sexy. Allora prendo l'iniziativa lanciandogli dei chiari segnali. Poi quando cominciamo gli dico che non c'è bisogno che mi stimoli molto. Mi piace sentire che il mio uomo mi vuole e mi desidera".

Ti è piaciuto? | sesso | Sesso e seduzione

Conclusioni

In questo libro ci sono scritte molte cose utili per una coppia che aspiri ad una unione lunga e felice ed il modo migliore per trarre il massimo vantaggio da questo testo è leggerlo e commentarlo insieme. Va comunque ricordato sempre che per avere un appagante feeling sessuale è necessario parlare senza remore delle proprie esigenze e non aver timore ad insegnare al/alla proprio/a partner come meglio interagire. Mi rendo perfettamente conto che il sesso rappresenti un argomento sensibile per tutti, però le coppie che riescono a comunicare i propri bisogni e che sanno guidare dolcemente il/la partner riescono a comunicare bene anche negli altri settori della vita di coppia. Per raggiungere una profonda intimità sessuale, ma non solo, occorre tempo perché bisogna imparare a conoscersi e occorre impegno perché non è facile mettersi a nudo (in tutti i sensi), è per questo motivo che i rapporti occasionali non potranno mai essere più appaganti dei rapporti all'interno di una coppia consolidata

Vorrei concludere con un'ultima citazione:

Uno dei segreti per ottenere una vita sessuale appagante è fare leva sui punti di forza, evitando di fossilizzarsi sui problemi o su quello che non si ha


 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
  • Nessun commento trovato

Seguici su Facebook

Ultimi commenti

Il commento si pone su un piano razionale ma se esiste una cosa su cui tutte le scuole di psicologia...
Ospite - laura
L'articolo gia parte male. Salete cosa? Scambierei mille volte uscire a buttare la spazzatura e fare...
L'unico consiglio utile che posso dare è di rivolgersi ad un buon consulente di coppia in grado di c...
Ospite - Mimmo
Buongiorno
Sono un 42enne felicemente sposato con una gran bella donna di 37 anni il
Problema è...
Ospite - Uomo
Innanzitutto complimenti per un articolo scritto con onestà intellettuale, che non ha paura del non ...

I link di Sublimia!

Altri link...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.